Oggi spiaggia o escursione? Yuraygir!

Localizzato a pochi chilometri dalla meta per surfisti Coffs Harbour, lo Yuraygir National Park è la meta per gli indecisi: in questo parco nazionale sulla costa trascorrerete qualche ora camminando nella foresta tropicale, prima di immergervi in un bagno di sole sulla costa oceanica.

Situato nel New South Wales settentrionale, il parco vanta la più lunga fascia di costa all’interno di un parco. Con 65 km di suggestive scogliere, promontori rocciosi, spiagge isolate e tranquilli laghi incastonati tra foreste, questo parco colossale è un luogo da vivere, non solo da vedere.

Io e Andrea siamo arrivati in tarda serata all’Illaroo Campground e avevamo solo l’imbarazzo della scelta tra le piazzole rimaste libere: vista mare o vista foresta? Nonostante il tempo piovigginoso, si sentiva nell’aria l’aromatico odore dei primi falò serali e dei BBQ, accesi dai capeggiatori con foglie secche di eucalipto.

Approfittando di una pausa dalla pioggia ci siamo goduti un paio di birre osservando l’oceano arrabbiato e passeggiando sulla spiaggia nebbiosa di spuma delle onde. È stato un aperitivo senz’altro umido, ma unico.

Il giorno dopo, sperando in un tempo clemente, abbiamo provato di percorrere alcuni chilometri della Yuraygir Coastal Walk, un’ambiziosa camminata che segue tutti i 65 km di spiaggia da Brooms Head fino alla fine del parco. Noi abbiamo optato per una variante più corta di 14 km, dal nostro campground fino a Wooli.

La Illaroo to Wooli walk si snoda tra la flora tipicamente tropicale che abbraccia il parco, passando per piccoli campeggi remoti, lunghi tratti sulla sabbia, sporgenze rocciose e collinette verdi. La nostra esperienza è stata trafelata e … bagnata, perché dopo qualche chilometro un tipico acquazzone di fine estate ci ha travolti e lavati completamente.

La mattina successiva ci siamo regalati una colazione da campeggio con sole più caldo, il rumore delle onde, caffè caldo e pane tostato sul fornelletto a gas.

Frastornati da questo repentino cambio climatico, abbiamo deciso di approfittare del sole e regalarci una doccia vera alle docce pubbliche di Minnie Water, graziosa località  dal nome disneyano popolata da villeggianti e che vanta … una scuola di surf e un unico benzinaio. Che poi è anche caffè, ristorante e general store. Non ci sorprenderebbe scoprire che il gestore della pompa di benzina è anche il maestro di surf…

La mattinata ci ha anche riservato una sorpresa.

Photo Credits: Andrea Messina

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...